Browsing Tag

prodotti

Homi

Eco-friendly trophies

Nessuna parete può farne più a meno. Sono le decorazioni firmate Miho – Unexpected Things, uniche nel loro genere. Famoso tra tutti il Cervo Trofeo realizzato in MDF riciclato e rivestito con un patchwork di carte da parati. Da non dimenticare le casette per uccelli, le teche di farfalle o la serie ittica, tutti prodotti Miho, coloratissimi e con un anima vintage.

The decorations signed by Miho – Unexpected Things: no wall can do without these anymore! The most famous is Cervo Trofeo, made with recycled MDF and covered with a patchwork of wallpapers. And how about the small houses for birds, butterflies vitrine or the fish series? All products made by Miho! They are colorful with a vintage soul. Continue Reading

Design, Homi, Tableware

Homi shots 1/2

Si è conclusa mercoledì scorso Homi (ex Macef), la fiera dedicata agli stili di vita. Dominante l’area dedicata alla cucina, che tra tanti eventi per gli appassionati del cake design e per i fan di Masterchef, ha messo in mostra tutte le novità del kitchenware. Uno degli allestimenti più emozionanti è di sicuro la sala da pranzo vintage ricreata da Candida Zanelli per Arzberg.

Homi (ex Macef) the exhibition dedicated to lifestyle, ended last Thursday. Reigning supremely, the kitchen area displayed the latest kitchenware products for cake design and Masterchef Italia fans. One of the most exciting productions was certainly the vintage dining room recreated by Candida Zanelli for Arzberg. Continue Reading

Art, Exhibition, Recycle

Inside and outside of Artwo

Ancora pochi giorni per curiosare tra i tavoli del DesignCafè della Triennale di Milano. La mostra Recupero (29 Ottobre – 13 Dicembre 2013), a cura di Valia Barriello, raccoglie alcuni dei progetti in edizione limitata dell’associazione Artwo. I veri protagonisti sono i detenuti della Casa Circondariale di Rebibbia, impegnati a realizzare oggetti ideati da artisti e designer, usando materiali di recupero e prodotti semilavorati. Sottile il confine tra arte e design ma forte e chiaro il messaggio “Fare della detenzione un momento di rieducazione e di recupero” come afferma Silvana Annicchiarico, direttore del Tiennale Design Museum. Nella prima immagine lo svuotatasche Erca di Carlo De Meo realizzato con galleggianti e viti.

We have few more days at our disposal to browse the table of DesignCafè, Triennale di Milano. The exhibition Recupero (29 October – 13 December 2013), cured by Valia Barriello, collects some of the projects in a limited edition by the association Artwo. Leading role for the inmates of the penitentiary of Rebbibia, who are committed to creating objects designed by artists and designers. Although the boundary between art and design is subtle, the message is loud and clear: “Use the detention time as a chance of rehabilitation” affirms Silvana Annicchiarico, director of Tiennale Design Museum. In the first image: the change tray Erca by Carlo De Meo, realised with floats and screws. Continue Reading

Art, Design, Tableware

Not only charity

Osservando le vetrine dello Shop Saman, a Milano in Via Galvano Fiamma n.5, è difficile capire che si tratta di un charity shop. Perché? Perché i prodotti in vendita sono interessanti. Troppo spesso gli oggetti frutto di azioni di solidarietà sono semplicemente inappropriati. Grazie alla guida di Lorella Raggi, dell’associazione Saman ed alla direzione artistica di Susanna Brandolino l’obiettivo è centrato: Shop Saman si distingue tra i tanti tentativi di vendita solidale e si comporta come una vera galleria di pezzi unici artigianali. In prima fila la collezione UBU stripes realizzata dalla comunità terapeutica Villa Cilla di Ravenna.

Looking at the windows of the Shop Saman, 5 Galvano Fiamma street, Milan, it is difficult to understand that it is a charity shop. Why? Because the products for sale are very nice: too often, the objects -gestures of solidariety- are simply inappropriate. Thanks to the guidance of Lorella Raggi, Saman association and of the art direction by Susanna Brandolino, the goal is reached! Shop Saman stands out among the other offerings and behaves like a real gallery of unique handcrafted pieces. In the foreground UBU stripes collection, produced by the therapeutic community Villa Cilla, Ravenna. Continue Reading