Browsing Tag

tavola

Lifestyle, Party planner, Tableware

La mia torta di compleanno

Esattamente un mese fa è stato il mio compleanno e per l’occasione ho deciso di regalarmi una piccola festa a casa. Ho invitato pochi amici intimi, giusto per il taglio della torta, ma che torta! Mi sono davvero impegnata per realizzarla. Era da tempo che sognavo di farne una così: alta, cioccolatosa, cremosa e spatolata. Ho realizzato due torte al cioccolato molto leggere (senza burro e con poche uova) che ho poi bagnato con uno sciroppo di lamponi e farcito con la ganache al cioccolato che ho utilizzato per rivestire esternamente la torta; infine ho decorato con coulis di lamponi e lamponi freschi.

Continue Reading

Lifestyle, Party planner, Tableware

Bonjour

Una speciale mise en place per un giorno qualunque. Perché non bisogna aspettare una particolare occasione per curare i dettagli della tavola. Ma non avendo a nostra disposizione maggiordomi e colf in abbondanza come se fossimo la regina Elisabetta, non possiamo sicuramente apparecchiare con così tanto zelo ad ogni pasto. Il servizio di piatti che, volenti o nolenti, abbiamo ricevuto in regalo per le nozze dovrà pur essere utilizzato, per non rischiare di lasciarlo intatto in eredità. Allora basterà trattarsi bene solo una volta al mese.

Continue Reading

Recycle, Restaurant

28 guests

A Milano, in zona Navigli, il ristorante 28 Posti si fa silenziosamente notare. In primis per la sua forma: l’atmosfera è calda ed essenziale allo stesso tempo. I lavori di ristrutturazione sono stati realizzati dai detenuti dell’Istituto Penitenziario di Bollate che, oltre al lavoro sugli interni, hanno prodotto anche tavoli, porte ed armadi sotto la supervisione dell’ebanista Giuseppe Filippini. Ideatori e progettisti: Silvia Orazi, Gaetano Berni, Francesco Faccin e Maria Luisa Daglia. Partner del progetto Liveinslums NGO.

In Milan, the neighborhood of Navigli, hosts the restaurant 28 Posti, that asserts itself silently. Firstly for its appearance: the atmosphere is cosy and essential at the same time. The renovations have been made by the inmates of the Correctional Institute of Bollate that, in addition to the work on the interior, have also produced tables, doors and cupboards under the supervision of the cabinetmaker Giuseppe Filippini. Creators and designers: Silvia Orazi, Gaetano Berni, Francesco Faccin e Maria Luisa Daglia. The project partner is Liveinslums ONG. Continue Reading

Art, Design, Tableware

Not only charity

Osservando le vetrine dello Shop Saman, a Milano in Via Galvano Fiamma n.5, è difficile capire che si tratta di un charity shop. Perché? Perché i prodotti in vendita sono interessanti. Troppo spesso gli oggetti frutto di azioni di solidarietà sono semplicemente inappropriati. Grazie alla guida di Lorella Raggi, dell’associazione Saman ed alla direzione artistica di Susanna Brandolino l’obiettivo è centrato: Shop Saman si distingue tra i tanti tentativi di vendita solidale e si comporta come una vera galleria di pezzi unici artigianali. In prima fila la collezione UBU stripes realizzata dalla comunità terapeutica Villa Cilla di Ravenna.

Looking at the windows of the Shop Saman, 5 Galvano Fiamma street, Milan, it is difficult to understand that it is a charity shop. Why? Because the products for sale are very nice: too often, the objects -gestures of solidariety- are simply inappropriate. Thanks to the guidance of Lorella Raggi, Saman association and of the art direction by Susanna Brandolino, the goal is reached! Shop Saman stands out among the other offerings and behaves like a real gallery of unique handcrafted pieces. In the foreground UBU stripes collection, produced by the therapeutic community Villa Cilla, Ravenna. Continue Reading