Browsing Tag

oggetti

Design, Salone del Mobile, Tableware

Shape, colour, matter

Nati sotto il marchio Atipico: i coloratissimi specchi Girotondo design by Zaven, le lampade Balloon design by Giorgia Zanellato o ancora i vasi asimmetrici Kora Vase. Tutti oggetti rigorosamente made in italy e disegnati per lo più da giovani designer; l’azienda è infatti sempre alla ricerca di promettenti talenti e di progetti fuori dagli schemi.

Colourful Girotondo mirrors  by Zaven, lamps Balloon by Giorgia Zanellato and asymmetric vases Kora Vase, have all the same life principle in common: the brand Atipico. All the objects are rigorously made in Italy and designed by young designer. This company leaves always the doors open to promising talents who think outside the box. Continue Reading

Art, Exhibition, Recycle

The art of make do and mend

Made in Slums, la mostra al Triennale Design Museum fino al 16 Febbraio 2014, mette in luce gli oggetti autoprodotti dagli abitanti di Mathare, Nairobi. Dalla presina per pentole all’arricciacapelli, tutti gli utensili sono realizzati con scarti di legno, vecchie lamiere o bidoni; per molti di essi il risultato è puro design. Curata da Fulvio Irace, l’esposizione nasce dal lavoro sul campo dell’ONG Liveinslums che ha coinvolto, tra gli altri, anche il giovane designer Francesco Faccin.

Made in Slums, the exhibition at Triennale Design Museum until February 16, highlights objects produced by the inhabitants of Mathare, Nairobi. From potholder to curling iron for hair: all the utensils are made from scraps of wood, old metal sheets and bins. For many of them, the result is pure design! The exposition, curated by Fulvio Irace, stems from the fieldwork of NGO Liveinslums that involved the young designer Francesco Faccin. Continue Reading

Lifestyle, Macef

Leading role in Christmas time

Curiosi e dalle proporzioni originali le creazioni di Baden che direttamente dalla Germania riscalda il Natale con decorazioni in lana e tanti altri personaggi. L’azienda si presenta al Macef di Milano lo scorso settembre carica di fantasia e oggetti che trasmettono tutto il calore natalizio.

The curious creations by Baden, with their original proportions, warm the atmosphere of Christmas thanks to the woollen decorations and to many other characters. Where do they come from? Deutschland! Last September the company introduced itself at Macef in Milan, overflowing with fantasy and with objects able to spread the warmth of Christmas. Continue Reading

Art, Design, Tableware

Not only charity

Osservando le vetrine dello Shop Saman, a Milano in Via Galvano Fiamma n.5, è difficile capire che si tratta di un charity shop. Perché? Perché i prodotti in vendita sono interessanti. Troppo spesso gli oggetti frutto di azioni di solidarietà sono semplicemente inappropriati. Grazie alla guida di Lorella Raggi, dell’associazione Saman ed alla direzione artistica di Susanna Brandolino l’obiettivo è centrato: Shop Saman si distingue tra i tanti tentativi di vendita solidale e si comporta come una vera galleria di pezzi unici artigianali. In prima fila la collezione UBU stripes realizzata dalla comunità terapeutica Villa Cilla di Ravenna.

Looking at the windows of the Shop Saman, 5 Galvano Fiamma street, Milan, it is difficult to understand that it is a charity shop. Why? Because the products for sale are very nice: too often, the objects -gestures of solidariety- are simply inappropriate. Thanks to the guidance of Lorella Raggi, Saman association and of the art direction by Susanna Brandolino, the goal is reached! Shop Saman stands out among the other offerings and behaves like a real gallery of unique handcrafted pieces. In the foreground UBU stripes collection, produced by the therapeutic community Villa Cilla, Ravenna. Continue Reading

Art, Exhibition

Inspirations in the shape of pattern

Oggetti abbandonati, collezionati per anni e scrupolosamente catalogati, fino a diventare pattern in larga scala sulle pareti del Padiglione della Repubblica di Serbia. L’esposizione Nothing Between Us (Nulla Tra Noi) ospita l’artista Vladimir Perić che con i suoi lavori dona nuovo valore a materiali ritrovati di ogni genere. Non è difficile riscontrare nelle sue opere la sua formazione da grafico: centinaia di lamette meticolosamente allineate ricoprono un’intero muro, vecchi nastri diventano maschere impaurite che sembrano osservare il visitatore. Si ritrova in queste installazioni un’infinita fonte di ispirazione.

The Serbian Pavilion works as an “art box” whose faces are patterned -on grand scale- with disused objects, collected over the time and meticulously classified. The artist Vladimir Perić, within Nothing Between Us exposition, gives an added value to various rediscovered materials. Easy to identify his education as a graphic designer: hundreds of razorblades, precisely aligned, that cover a whole wall as a pattern. Old videotape’s skeletons turn into scared masks that seem to observe quietly the visitor. An unlimited source of inspiration at your disposal! Continue Reading

Design, Exhibition, Salone del Mobile

Projects of a stylist

Quella della stylist, o prop stylist, è una figura professionale che ha il compito di arredare, contestualizzare, rendere vivo, vissuto, un set. Cora Vohwinkel per il Salone del Mobile 2013 cura lo styling di alcuni stand fieristici.
L’ambiente per Mobileffe è una camera da letto e gli oggetti di scena enfatizzano e vestono gli arredi, come se lo spazio fosse davvero abitato. L’idea -racconta Cora- è quella di ricreare una suite d’hotel, raffinata e con un leggero gusto retrò.

Stylist or prop stylist is a professional figure whose task is to furnish, to adapt and to keep a set alive. During Salone del Mobile 2013, Cora Vohwinkel took care of the styling of some of the exhibition stands.
Mobileffe is in the scene with a bedroom where the objects located emphasize the furniture and give the idea that the room is really inhabited. The aim, asserts Cora, is to combine both a smart touch and a little bit of retro essence, in a deluxe room. Continue Reading

Design, Exhibition, Salone del Mobile

Salone Satellite 1/2

Come ogni anno i giovani designer, per lo più europei, presentano i loro progetti al Salone Satellite di Milano. Per l’edizione 2013 pochissime le innovazioni ma tanti gli esempi di stile soprattutto nei piccoli oggetti. Ne è una prova la linea di decanter Pippi in cristallo dello svedese Markus Johansson.

Young designers, mostly European, every year expose their project at the Salone Satellite in Milan. Few innovations for 2013 but rather lots of style proofs especially for little objects. Swedish Markus Johansson’s Pippi decanter line in crystal represents an example. Continue Reading